Virlani Hallberg

Svezia - Royal Institute of Art, Stoccolma


Dopo aver frequentato il College of Printmaking Arts di Stoccolma, ha studiato presso il Royal Institute of Fine Arts di Stoccolma. Dal 2006 anima – in qualità di curatore – un gruppo di artisti e produttori culturali che ruotano intorno alla Bastard Gallery di Stoccolma, all’interno di un progetto collettivo che include mostre, eventi sperimentali, proiezioni (confluite nell’Art Kino Film Club) e che tenta di porsi come un forum permanente per giovani videomaker. Videoartista lui stesso, ha presentato i suoi lavori in importanti rassegne svedesi, spagnole, giapponesi e tedesche (tra cui il Festival di Berlino). Una sua recente video-installazione (Receding triangula square), nata dalla collaborazione con lo storico dell’arte e filosofo Leon Tan, e frutto di una riflessione su colonialismo, repressione psicologica, critica dei paradigmi psichiatrici occidentali, è stata ospitata dalla Biennale d’arte di Taipei. Vive e lavora tra Stoccolma e Berlino.

www.virlanihallberg.com

SVEART 2012