Lúa Coderch

Spagna - Faculty of Fine Arts, Barcellona


Nata nel 1982 a Iquitos, in Perù, vive e lavora a Barcellona. Artista eclettica che si muove tra installazioni audio-video, fotografia e collage, per indagare soprattutto il carattere testimoniale (e quindi storico-politico) della Memoria privata o familiare, ha esposto le sue opere in mostre personali (“Estratègies per desaparèixer”, La Capella, Espai Club, Barcellona; “Recopilar las fotografias sin memoria del archivo familiar”, EspaDop, Terrassa; “Constellaciones familiares”, EspaDop, Terrassa) e collettive. Ha vinto borse di studio della Generalit de Catalunya, è stata selezionata per la XVIII Biennale d’Art Contemporani Català, e nell’estate del 2012 è stata scelta, fra oltre cento candidati, per il posto di artist in residence presso lo SMART Project Space di Amsterdam, per il quale ha realizzato il progetto Divide and Conquer: una riflessione sul potere e sulla percezione della sua iconicità attraverso una serie di poster su carta riflettente contenenti 378 immagini di politici di diverse epoche e nazionalità.

SVEART 2012