Daniel Wolter

Germania - Weissensee School of Art, Berlino


Nato nel 1985 a Berlino Est, si è laureato in Textile and surface design presso l’Accademia Weißensee di Berlino, dove attualmente sta completando un master con il professor Tristan Pranyko. Ha all’attivo una personale, nasata sulla fantasiosa scomposizione e ricomposizione di una scaffalatura (“Regalfiktion”, MoHo Project Space, Planet Modulor, Berlino, 2011) ed ha partecipato a diverse collettive (ad esempio “1 jahr open haus“, M.1 Arthur Boskamp Foundation, Hohenlockstedt, 2012; “Das Gras des Vergessens”, Galerie Bild Plus, Berlino, 2011; “How do you do, neighbour?”, Galerie Bild Plus, Berlino, 2010; “Sensorial Materials Libary @ DMY ´09”, International Design Festival, Berlino, 2009; “Special Exhibition – Persona Project”, Art Container, Tallinn, 2008). Si è distinto in alcuni concorsi (come quello per progetti temporanei alla Marzahner Promenade di Berlino, 2012; o il “Culburb – Cultural Acupuncture Treatment for Suburb”, sponsorizzato dall’Unione Europea e dalla Repubblica Ceca”, 2010; o ancora l’Epson Art Photo Award 2007/2008), ed è uno degli animatori del network internazionale “Stratagrids”.

SVEART 2012