Romania National University of Arts, Bucharest

Fondata nel 1864 con decreto del principe Alexandru Ioan Cuza, la Scuola ha incluso, fin dai suoi albori, dipartimenti di pittura, scultura, incisione, stampa, architettura, disegno, estetica, storia e prospettiva, a cui si aggiunse quello di arti decorative nel 1904. Nei primi anni del novecento importanti innovazioni furono apportate ai curricula e alla struttura, e la durata dei corsi venne estesa a sette anni (dai cinque previsti in precedenza). Con la legge sull’istruzione superiore del 1931, la scuola divenne Accademia di Belle Arti, ma nel 1948 venne rinominata Istituto d’arte di Bucharest. Includeva insegnamenti di teatro, musica, coreografia, arti plastiche, arti decorative e storia dell’arte, e tra i suoi studenti ha avuto Constantin Brancusi, Camil Ressu, e molti importanti storici dell’arte.

Artisti: