Ungheria Moholy-Nagy University of Art, Budapest

Fondata nel 1880 come Scuola Nazionale Reale Ungherese, l’Università di Arte e Design “Moholy-Nagy” di Budapest è una delle istituzioni più prestigiose del continente. Come molte altre scuole d’arte nei primi decenni del Novecento ha conosciuto importanti trasformazioni sotto la spinta di movimenti artistici nazionali e internazionali, e ha cambiato sede e si è ampliata più volte a partire dagli anni Quaranta. Soltanto nel secondo dopoguerra, però, ha conosciuto una vera fioritura. Nel 1950 ospitava già sei corsi di laurea, e il numero degli studenti superava le duecento unità. La nomina di Frigyes Pogàni a direttore nel 1964 segnò un’altra importante svolta nella storia dell’istituzione, e ne garantì lo sviluppo che la portò ad essere parificata all’università nel 1971 e quindi a conferire vere e proprie lauree a partire dal 1982. Gli anni Ottanta hanno visto l’introduzione di nuovi (e ben presto popolari) discipline quali Fotografia, Art management, Video, e l’apertura della galleria ufficiale Tolgyfa Galera. Negli ultimi decenni è stata guidata dal ceramista Imre Schrammel, dal designer tessile Judit Droppam, ed è stata rinominata “Moholy-Nagy” nel 2006 in memoria di Laszlo Moholy Nagy. Tra i suoi studenti annovera, tra l’altro, Erno Rubik, il celeberrimo inventore del cubo di Rubik.

Artisti: